Senza Limiti!

Firenze, 6 luglio 2011


Sembra si stia profilando, attraverso una proposta di legge delega, l’eliminazione dell’esame di Stato per la professione di avvocato; tutti liberi!!!. Due anni di pratica e oplà il gioco è fatto; avremo qualche milione di avvocati!!!! Oltretutto, pare, con il via libera all’ingresso delle società di capitali nella professione, abolizione dei minimi di tariffa e divieto da parte degli Ordini di mettere qualunque limite al numero di esercenti la professione.

Si resta quasi ammutoliti e si stenta a trovare le parole per denunciare la nostra indignazione verso tutto ciò. A questo punto il disegno di delegittimare, marginalizzare, di più, di uccidere l’Avvocatura si mostra davvero in tutto il suo evidente profilo.

Qui non si tratta neppure di rammentare principi costituzionali di salvaguardia e corretta, adeguata tutela dei diritti delle persone, si tratta invece di dare una risposta, stavolta, davvero senza precedenti unendo tutte le componenti dell’Avvocatura e della stessa comunità nazionale.

Ci auguriamo che tutto rientri e resti solo un colpo di calore; speriamo che non sia invece un colpo di coda di una classe politica ormai…senza limiti.

COLLEGHI FACCIAMO FRONTE