Servizio Integrato Notifiche – la convenzione tra Sindacato Avvocati Firenze e Poste Italiane

La concentrazione di tutti gli Uffici Giudiziari dell’area fiorentina nel grande Palazzo di Giustizia di Novoli e con la chiusura dei tribunali e sezioni distaccate hanno fatto nascere l’idea di una collaborazione tra Poste Italiane, il Sindacato degli Avvocati di Firenze e Toscana e l’Ordine degli Avvocati di Firenze, volto ad offrire una serie di servizi ai professionisti in grado di
semplificare e supportare le loro attività, anche di notificazione.
Da gennaio 2014, nel Palazzo di Giustizia di Novoli e’ attivo il Servizio Integrato Notifiche (SIN) per Professionisti, dedicato alla gestione integrata del processo di notifica degli atti giudiziari in materia Civile, Amministrativa e Stragiudiziale, spediti secondo quanto previsto dalle legge n. 53/1994 “Notificazione a mezzo posta per Avvocati e Procuratori Legali”.
Il SIN di Poste Italiane presso il Palazzo di Giustizia consente agli Avvocati abilitati alla notifica in proprio, che aderiscono al servizio, di risparmiare tempo e risorse poiché potranno consegnare gli atti direttamente agli incaricati di Poste Italiane, i quali, tramite un apposito kit per la spedizione, predisporranno la modulistica e provvederanno al ritiro e all’invio degli atti da notificare.
La soluzione realizzata tramite l’accordo tra l’associazione forense del Sindacato degli Avvocati di Firenze e Toscana e Poste Italiane consente ai professionisti di gestire al meglio le attività di notifica, risparmiando tempo, evitando file interminabili, con la garanzia di poter monitorare il processo di notifica durante tutto il suo iter: il servizio consente, infatti, di tenere sempre sotto controllo il procedimento di notifica grazie alla possibilità di consultare, in anteprima,le immagini degli Avvisi di Ricevimento e degli esiti delle notifiche sul portale web dedicato.
Una buona notizia, insomma, per il sistema giustizia a Firenze: è in corso un’importante sinergia volta a semplificare e meglio organizzare le attività degli studi legali e a razionalizzare le notifiche degli atti giudiziari.
Per maggiori informazioni potete rivolgervi allo sportello del Sindacato Avvocati il mercoledì dalle ore 8.45 alle 12.45 – Piano 0 del Palazzo di Giustizia.