Cassa Forense: esonero pagamento contributi minimi

Dal 13 febbraio 2015 è disponibile sul sito di Cassa Forense  la funzionalità per la presentazione dell’istanza di esonero dal pagamento dei contributi minimi 2015, ex art. 10 Regolamento di attuazione art. 21 legge 247/2012.

L’esonero potrà essere chiesto, per una sola volta nell’arco dell’intera vita professionale (3 volte per eventi legati a più maternità) solo nei casi previsti dell’art. 21, 7° comma, l. 247/2012.

Le domande di esonero dal pagamento dei contributi minimi 2015 potranno essere presentate, dagli iscritti alla Cassa, con riferimento alla contribuzione minima del medesimo anno, entro e non oltre il 30 settembre 2015, esclusivamente mediante la procedura web disponibile sul sito della Cassa nella sezione:
Accesso Riservato – Servizi On-Line-Istanze OnLine“.

Per avere un’analisi specifica sull’opportunità o meno di ricorrere a detto istituto è possibile rivolgersi ogni martedì allo sportello del Sindacato Avvocati Firenze e Toscana (Palazzo di Giustizia di Firenze  – Piano 0).