Un anno di pratica forense accanto al Giudice.

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 101/16 del 02.04.2016 il DM n. 58/2016 il Regolamento sulla disciplina dell’attività di praticantato legale presso gli uffici giudiziari.

In base ad esso i praticanti avvocati potranno svolgere parte della pratica – fino ad un massimo di 12 mesi – presso un ufficio del giudice del distretto dove sono iscritti, e quindi sia presso la magistratura ordinaria (incluse le procure della Repubblica), amministrativa, contabile e tributaria.

Per poter accedere oltre l’iscrizione presso l’ordine di riferimento è richiesto il possesso dei requisiti di onorabilità e l’ aver già svolto il periodo di tirocinio di cui all’articolo 41, comma 7, della legge 31 dicembre 2012, n. 247.

Il decreto entrerà in vigore il prossimo 17 maggio 2016.

Qui di di seguito potete scaricare il testo del regolamento.

DM n. 58_2016