Inaugurazione Anno Giudiziario 2017: Relazione del Segretario Generale ANF

Pubblichiamo qui di seguito la relazione del Segretario Generale dell’Associazione Nazionale Forense, Avv. Luigi Pansini, tenuta in occasione dell’Inaugurazione dell’Anno Giudiziario 2017 nel distretto della Corte di Appello di Bari lo scorso 28 gennaio.

Il Segretario Generale affermando che “occorre spiegare ai cittadini e a tutti i fruitori di giustizia, i quali ancora non comprendono il perché senza criterio di condizioni di procedibilità della domanda e degli aumenti del contributo unificato, che in un futuro assai vicino le controversie saranno definite non necessariamente da un giudice e in luoghi anche diversi dalle aule dei tribunali” ha rivendicato un ruolo primario dell’Avvocatura il cui “senso di responsabilità e di collaborazione […] non può, sulla lunga distanza, renderla l’eterna stampella di uno Stato con pochi mezzi, risorse e volontà, per far fronte alle necessità e al mantenimento della giurisdizione pubblica“.

Ecco allora che, conclude il Segretario Generale, una “sinergia tra i vari soggetti della giurisdizione è ormai un percorso necessario e irreversibile” rivendicando in questo senso “la presenza degli avvocati nei consigli giudiziari e negli uffici legislativi del ministero” così da realizzare quel loro indispensabile  “coinvolgimento in tutti i gangli della macchina giustizia della quale sono, al pari di tutti gli altri soggetti, co-protagonisti“.

Clicca QUI per leggere il testo integrale della Relazione del Segretario Generale ANF