Polizza infortuni: abrogata l’obbligatorietà

Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n. 284 del 5 dicembre 2017 è entrata in vigore la Legge n. 172/2017 di conversione del D.L. 148/2017 che ha definitivamente abrogato l’obbligatorietà della copertura assicurativa contro gli infortuni derivanti all’avvocato nell’esercizio della propria attività professionale.

Questo il testo dell’art. 19-novies introdotto in sede di conversione del decreto fiscale: Art 19-novies. (Disposizioni in materia di assicurazione professionale obbligatoria). — 1. Al comma 2 dell’articolo 12 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, le parole: “a sé e” sono soppresse“.

L’importante risultato raggiunto – e che ha visto il Sindacato Avvocati di Firenze impegnato in prima linea in questa battaglia – lascia, tuttavia, aperte ed irrisolte alcune problematiche. Dalla lettura dell’art. 12 comma 2 della Legge Professionale Forense, così come riformato, residua infatti l’obbligo della copertura assicurativa contro gli infortuni a tutela dei dipendenti, dei collaboratori e dei praticanti dell’avvocato.
A parte la figura del praticante – nei confronti del quale può apparire condivisibile la tutela assicurativa richiesta -, risulta tuttavia illogica l’obbligatorietà imposta a tutela dei dipendenti, già coperti in sede INAIL, nonché degli avvocati collaboratori la cui figura, rebus sic stantibus, non è disciplinata all’interno dell’ordinamento con conseguente impossibilità di circoscrivere il campo applicativo del disposto normativo. 

Ferme queste perplessità, con soddisfazione possiamo dire che la battaglia promossa dal Sindacato Avvocati di Firenze – e che ha visto l’adesione di numerosi colleghi che hanno sottoscritto la petizione per l’abrogazione dell’art. 12 comma 2 della Legge n. 247/2012 – non è stata vana!

Ci auspichiamo che il Legislatore possa raccogliere gli ulteriori moniti lanciati dalla nostra associazione e riguardanti le altrettante problematiche nascenti dall’attuazione dell’art. 12 della Legge n. 247/2012 con particolare riferimento all’assicurazione obbligatoria contro la responsabilità professionale.

Vi terremo aggiornati.

Il Sindacato degli Avvocati di Firenze e Toscana